Škoda Rapid: Pulizia e cura - Cura e manutenzione - Consigli tecnici - Škoda Rapid - Manuale del proprietarioŠkoda Rapid: Pulizia e cura

Introduzione al tema

Una cura regolare e accurata serve a mantenere alto il valore commerciale del vostro veicolo.

Se si utilizzano i prodotti per la cura, occorre rispettare le disposizioni d'uso indicate sulla confezione. Si consiglia di utilizzare i prodotti protettivi della gamma di accessori originali ŠKODA.

ATTENZIONE
  •  L'uso improprio dei prodotti per la cura degli autoveicoli può nuocere alla salute.
  •  Conservare sempre in luogo sicuro i prodotti per la cura del veicolo fuori dalla portata di persone non completamente autonome, ad es. bambini - pericolo d'avvelenamento!

 

ATTENZIONE
  •  Per le superfici verniciate, non utilizzare spugne speciali per insetti, spugne ruvide da cucina o simili - pericolo di danneggiamento della superficie verniciata.
  •  Non utilizzare detergenti aggressivi o solventi chimici - pericolo di danneggiare il materiale da pulire.

Avvertenza Si consiglia di fare pulire e curare il veicolo da un partner di assistenza ŠKODA.

Lavaggio del veicolo

La migliore protezione contro gli effetti nocivi dell'ambiente consiste nel sottoporre il veicolo a frequenti lavaggi.

Quanto più a lungo permangono sul veicolo resti di insetti, sale antigelo e altri depositi aggressivi, tanto più radicale sarà la loro azione distruttiva. Le alte temperature, dovute ad esempio ad intensa radiazione solare, favoriscono l'azione corrosiva.

Al termine della stagione fredda, si deve lavare accuratamente anche il sottoscocca del veicolo.

Lavaggio manuale Lavare il veicolo dall'alto verso il basso, con una spugna o un guanto morbidi e abbondante acqua, event. con i detergenti appositi. Risciacquare accuratamente e con una certa frequenza la spugna o il guanto.

Per le ruote, le soglie e la parte inferiore del veicolo utilizzare un'altra spugna.

Dopo il lavaggio risciacquare accuratamente il veicolo e asciugarlo con un panno apposito.

Impianti di lavaggio automatici Prima di effettuare il lavaggio del veicolo occorre prestare attenzione alle normali procedure (ad es. chiusura dei finestrini, compreso il tetto scorrevole/sollevabile).

Se il veicolo monta dispositivi speciali all'esterno (ad es. spoiler, portapacchi sul tetto, antenna per radiotelefono, etc.), consultarsi prima con il gestore dell'autolavaggio.

Dopo il lavaggio automatico con trattamento protettivo, occorre pulire e sgrassare le spazzole tergicristallo con detergenti appositi.

Apparecchi ad alta pressione Durante il lavaggio del veicolo con un apparecchio ad alta pressione, seguire le istruzioni per l'uso relative all'apparecchio. Ciò vale in particolare per le avvertenze relative alla pressione e alla distanza di spruzzatura verso la superficie del veicolo.

ATTENZIONE
  •  Lavaggio del veicolo in inverno: l'umidità e il gelo possono compromettere l'efficacia dei freni - pericolo d'incidente!
  •  Durante la pulizia del sottoscocca o della parte interna dei passaruota procedere con cautela - pericolo di lesioni a causa delle parti metalliche dagli angoli taglienti!

 

ATTENZIONE
  •  Non lavare il veicolo in pieno sole, non esercitare durante il lavaggio pressione sulla carrozzeria. La temperatura dell'acqua utilizzata per il lavaggio può essere al max. di 60C - pericolo di danneggiamento della vernice del veicolo.
  •  Prima di attraversare un impianto di lavaggio automatico richiudere gli specchietti esterni - pericolo di danneggiamento.
  •  Nei veicoli con antenna sul tetto, svitare l'antenna prima di attraversare un impianto di lavaggio - altrimenti sussiste il pericolo di danneggiamento.

 

ATTENZIONE Lavaggio del veicolo con apparecchio ad alta pressione
  •  Non lavare le pellicole con apparecchi ad alta pressione - pericolo di danneggiamento.
  • Se si lava il veicolo in inverno, fare attenzione a non dirigere il getto d'acqua direttamente sui cilindri di chiusura o sulle fughe di porte, cofano e portellone perché potrebbero gelare.
  •  Durante la pulizia mantenersi ad adeguata distanza di spruzzatura in particolare dai sensori del sistema ausiliario di segnalazione per manovre di parcheggio, dall'obiettivo della videocamera di retromarcia, dalle parti esterne in plastica ornamentali e protettive (ad es. portapacchi sul tetto, spoiler, fasce protettive), nonché da altri parti del veicolo in materiali non metallici come tubi flessibili in gomma o materiali isolanti altrimenti sussiste il rischio di danneggiamento.

Cura esterna del veicolo

Componente del veicolo

Fatto

Soluzione

Vernice Carburante tracimato Acqua pura, panno, (pulire quanto prima)
Nessuna formazione di gocce d'acqua sulla vernice Trattare con cera dura (almeno due volte l'anno), applicare la cera sulla carrozzeria pulita e asciutta
Vernice opacizzata Utilizzare il lucidante quindi trattare (se il lucidante non contiene agenti protettivi)
Parti in plastica Sporco Acqua pura, panno/spugna, event. apposito detergente
Parti cromati e anodizzate Sporco Acqua pura, panno, event. apposito detergente quindi lucidare con un panno morbido asciutto
Pellicole Sporco Spugna morbida e soluzione saponata delicata a)
Cristalli dei finestrini e cristalli degli specchietti esterni Sporco Lavare con acqua pura e asciugare con l'apposito panno
Fari/luci Sporco Spugna morbida e soluzione saponata delicata a)
Videocamera di retromarcia Sporco Lavare con acqua pura e asciugare con un panno morbido
Neve/ghiaccio Scopino / sbrinante apposito
Cilindro di chiusura della porta Neve/ghiaccio Sbrinante apposito
Tergicristalli / spazzole tergicristallo Sporco Detergente per cristalli, spugna o panno
Ruote Sporco Acqua pura, quindi trattare con i prodotti appositi

a) Una soluzione saponata delicata è costituita da 2 cucchiai di sapone neutro in 1 litro di acqua tiepida.

Il martinetto non richiede manutenzione. Se necessario, lubrificare i componenti mobili del martinetto con un grasso lubrificante idoneo.

Il dispositivo di traino non richiede manutenzione. Se necessario, trattare la testa sferica del dispositivo di traino con un grasso lubrificante idoneo.

Protezione degli scatolati Tutti gli scatolati del veicolo a rischio corrosione vengono trattati in fabbrica con una cera protettiva a lunga durata.

Qualora, in presenza di elevate temperature, dovesse colare un po' di cera dalle parti scatolate, rimuoverla con un raschietto di plastica e benzina per smacchiare.

Protezione sottoscocca Il sottoscocca del veicolo viene sottoposto in fabbrica ad un trattamento protettivo a lungo termine contro gli agenti chimici e gli influssi meccanici.

Consigliamo di fare controllare lo strato protettivo, meglio se all'inizio o alla fine dei periodi freddi dell'anno.

Durata delle pellicole Le condizioni ambientali (ad es. raggi del sole, umidità, impurità dell'aria, caduta di sassi) si ripercuotono sulla durata delle pellicole. Le pellicole invecchiano e diventano fragili. Ciò è del tutto normale, non si tratta di un errore.

I raggi del sole possono altresì influenzare l'intensità del colore delle pellicole.

Durante il trasporto di un carico sul portapacchi sul tetto (ad es. box da tetto, ecc.), sussiste un maggiore rischio di danneggiare le pellicole (ad es. a seguito della caduta di sassi dal carico fissato).

ATTENZIONE

■ Vernice del veicolo

  •  Fare riparare quanto prima i punti danneggiati.
  •  Non trattare le parti con verniciatura opaca nè con lucidanti nè con cere dure.
  •  Non lucidare in ambienti polverosi - sussiste il pericolo che si producano graffi sulla vernice.
  •  Non applicare prodotti per la cura della vernice sulle guarnizioni delle porte e sulle guide dei finestrini.

■ Parti in plastica

  •  Non utilizzare prodotti per la cura della vernice.

■ Parti cromate e anodizzate

  •  Non lucidare in ambienti polverosi - sussiste il pericolo che si producano graffi sulla superficie.

■ Pellicole
Rispettare le seguenti avvertenze, altrimenti sussiste il pericolo di danneggiare le pellicole.

  •  Per la pulizia non utilizzare panni o spugne sporchi.
  •  Per la rimozione di ghiaccio e neve non utilizzare raschietti o altri mezzi.
  •  Non lucidare le pellicole
  •  Non lavare le pellicole con apparecchi ad alta pressione.

■ Guarnizioni in gomma

  •  Non trattare le guarnizioni delle porte e le guide dei finestrini con alcun mezzo - lo strato di vernice protettiva potrebbe essere intaccato.

■ Cristalli dei finestrini e cristalli degli specchietti esterni

  •  Non pulire il lato interno dei cristalli con oggetti dagli angoli acuminati - pericolo di danneggiamento dei filamenti del lunotto o dell'antenna posta sui cristalli.
  •  Non utilizzare panni utilizzati per la lucidatura della carrozzeria - ciò potrebbe sporcare i cristalli e peggiorare la visuale.

■ Fari/luci

  •  Non lavare a secco i fari/le luci e non utilizzare oggetti dagli angoli acuminati - pericolo di danneggiare la vernice protettiva e di conseguente formazione di incrinature nei cristalli dei fari.

■ Videocamera di retromarcia
Rispettare le seguenti avvertenze, altrimenti sussiste il pericolo di danneggiare la videocamera.

  •  Rimuovere la neve/il ghiaccio con acqua calda/bollente.
  •  Per il lavaggio non utilizzare acqua in pressione o getti di vapore.
  •  Per la pulizia non utilizzare detergenti abrasivi.

■ Cilindro di chiusura della porta

  •  Accertarsi che, durante il lavaggio del veicolo, penetri meno acqua possibile nel cilindro di chiusura - il cilindro di chiusura potrebbe gelare!

■ Ruote

  •  Ruote molto sporche possono compromettere l'equilibratura delle stesse - ciò può provocare vibrazioni che in alcune circostanze possono condurre ad un'usura precoce dello sterzo.

Rimozione di ghiaccio e neve dai cristalli

Posizione di montaggio del raschietto per ghiaccio, rimozione del raschietto
Fig. 222 Posizione di montaggio del raschietto per ghiaccio, rimozione del raschietto

Per rimuovere la neve e il ghiaccio dai cristalli e dagli specchietti, utilizzare esclusivamente un raschietto di plastica. Può trovarsi sul lato interno dello sportello del serbatoio carburante.

ATTENZIONE
  •  Muovere il raschietto solo in una direzione, altrimenti sussiste il rischio di danneggiare la superficie dei cristalli.
  • Non eliminare dalla superficie neve o ghiaccio che contengano sporco grossolano (ad es. ghiaietto, sabbia, sale antigelo) - pericolo di danneggiamento della superficie.
  •  Eliminare con cautela neve e ghiaccio, altrimenti sussiste il pericolo di danneggiare gli adesivi applicati in fabbrica sul veicolo.

Cura dell'abitacolo

Componente del veicolo

Fatto

Soluzione

Pelle naturale / similpelle / Alcantara / Tessuto Polvere, sporco superficiale Aspirapolvere
Sporco (fresco) Acqua, panno di cotone/lana leggermente inumidito, event. soluzione saponata delicataa), quindi pulire con un panno morbido
Macchie ostinate Detergente apposito
Cura (pelle naturale) Trattare a intervalli regolari con un prodotto idoneo / utilizzare dopo ogni pulizia una crema protettiva contro la luce e ad effetto impregnante
Cura (Alcantara / tessuto) Rimuovere i peli ostinati con un "guanto per la pulizia" Rimuovere i pallini sui tessuti con una spazzola
Parti in plastica Sporco Acqua, panno o spugna leggermente inumiditi, event. apposito detergente
Cristalli dei finestrini Sporco Lavare con acqua pura e asciugare con l'apposito panno
Fodere dei sedili riscaldati elettricamente Sporco Detergente apposito
Cinture di sicurezza Sporco Panno morbido e soluzione saponata delicata a)

a) Una soluzione saponata delicata è costituita da 2 cucchiai di sapone neutro in 1 litro di acqua tiepida.

ATTENZIONE
  •  Non pulire mai le cinture di sicurezza con prodotti chimici, in quanto possono distruggere il tessuto.
  •  In presenza di temperature elevate nell'abitacolo profumi e prodotti rinfrescanti per l'aria possono essere dannosi per la salute.

 

ATTENZIONE

■ Pelle naturale / similpelle / Alcantara / tessuto

  •  Evitare di sostare a lungo in pieno sole, event. proteggere questi materiali coprendoli al fine di evitare uno scolorimento.
  •  Rimuovere quanto prima le macchie fresche (ad es. causate da penne, matite per labbra, lucido per scarpe, ecc.).
  •  All'atto della pulizia, prestare attenzione a non inzuppare la pelle naturale in nessun punto e a non fare penetrare l'acqua nelle cuciture - pericolo di danneggiare la pelle!
  •  Non pulire il rivestimento del tetto con una spazzola - pericolo di danneggiamento della superficie del rivestimento.
  •  Per le fodere in Alcantara non utilizzare detergenti per pelli, cere, lucido per scarpe, smacchiatori, ecc.
  •  Alcuni tessuti utilizzati per i capi d'abbigliamento (ad es. la tela dei jeans di colore scuro) non possiedono una sufficiente resistenza ai colori - per questo sulle fodere dei sedili possono formarsi colorazioni molto evidenti. Non si tratta di un difetto del tessuto della fodera.
  •  I particolari appuntiti degli abiti (ad es. cerniere, borchie, cinture) possono danneggiare i tessuti delle fodere nel veicolo. Non è possibile riconoscere tali danni come oggetto di un reclamo giustificato.

■ Parti in plastica

  •  Non applicare profumi né rinfrescanti per l'aria sulla plancia - pericolo di danneggiamento della plancia.

■ Cristalli dei finestrini

  •  Non applicare adesivi sui filamenti del lunotto o dell'antenna posta sui cristalli - pericolo di danneggiamento.

■ Fodere dei sedili riscaldati elettricamente

  •  Non pulire nè con acqua nè con altri liquidi - pericolo di danneggiamento del sistema del riscaldamento.
  •  Non fare asciugare accendendo il riscaldamento.

■ Cinture di sicurezza

  •  Dopo la pulizia, fare asciugare le cinture prima di avvolgerle.

Avvertenza Durante l'uso del veicolo possono verificarsi piccolissime modifiche nell'aspetto estetico delle parti in pelle e Alcantara (ad es. pieghe, colorazioni).

Leggi anche:

Hyundai Ioniq Hybrid. Stazione radio FM
Le trasmissioni in FM vengono trasmesse in alta frequenza e non sono in grado di deviare per seguire la curvatura della superficie terrestre. Per questo motivo generalmente le trasmissioni in FM iniziano ad affievolirsi già a breve distanza dalla stazione. In aggiunta, i segnali FM sono molto sensibi ...

Hyundai Ioniq Hybrid. Fissaggio di un seggiolino per bambini con cintura a tre punti
Quando non si usa il sistema ISOFIX, tutti i sistemi seggiolino per bambini devono essere fissati a un sedile posteriore tramite la parte addominale di una cintura a tre punti. Installazione di un sistema seggiolino per bambini con cintura a tre punti Per installare un sistema seggiolino per bambini sui se ...